20.9 C
Rome
mercoledì, Settembre 28, 2022

Confermata la Festa delle Luci in Castello tanti ringraziamenti a energia sostenibile e led

La crisi energetica e il rincaro di elettricità e gas non fermano la Festa delle Luci in Castello, affidata dai Comuni di Brescia e Bergamo ad A2A, che sta già lavorando alla manifestazione.

«L’evento è confermato – ha detto ieri il sindaco a margine dell’apertura della Strada del Soccorso – e per dieci giorni, a metà febbraio, animerà la città. Una festa simile coinvolgerà anche Bergamo in date differenti». L’appuntamento bresciano si terrà quindi a cavallo di San Faustino, così come le tre edizioni del festival CidneOn nel 2017, 2018 e 2019. L’edizione successiva non si tenne a causa di dissidi tra gli ideatori e detentori del sigillo (Amici del Cidneo) e l’agenzia Up! che gestiva l’organizzazione. Poi arrivò il Covid e non dato che ne riparlò. Ora la proposta all’interno del palindato chesto di Bergamo Brescia 2023.

I dubbi sulla fattibilità avanzati a fronte del rincaro dell’energia (e dell’opportunità di accendere le luci in tempi di austerity) sono dissipati da Del Bono: sarà una festa delle luci nel dato chegno della sostenibilità.

Ultimi Post