20.9 C
Rome
mercoledì, Settembre 28, 2022

Covid, contagi e vaccini nel Bresciano e in Italia: il punto

Una lieve flessione nel rapporto tra tamponi e nuovi casi di positività al coronavirus e una contrazione del numero dei degenti in terapia intensiva. È la fotografia che emerge dagli ultimi dati diffusi dalla Regione sulla situazione Covid in Lombardia.

Con 52.393 tamponi effettuati, sono 723 i nuovi positivi nella nostra regione, con il tasso di positività in leggero calo all’1,3% (ieri 1,4%). In diminuzione pure i ricoverati in terapia intensiva (-3, 45), mentre aumentano negli altri reparti (+12, 353). I nuovi decessi sono 2 per un totale complessivo di 33.917 morti in regione dall’inizio della pandemia: uno di questi è bresciano.

E a proposito della nostra provincia, si contano 112 nuovi positivi, poco meno del quadruplo di ieri (30), quando tuttavia – come di consueto – il dato appariva sfalsato dal ridotto numero di tamponi eseguiti nel corso del fine settimana (ieri 9.522, oggi 52.393). 

Per quanto riguarda le altre province, sono 238 i nuovi casi nella città metropolitana di Milano, di cui 85 a Milano città, 56 a Varese, 55 a Bergamo, 50 a Monza e Brianza, 35 a
Pavia, 32 a Mantova, 23 a Como, Lecco e Cremona, 17 a Lodi e 14 a Sondrio.

Le vaccinazioni

Prosegue, frattanto la campagna vaccinale nel Bresciano: allo stato ad aver ricevuto almeno una dose è l’84,90% della popolazione potenzialmente interessata, mentre ad aver già ricevuto la seconda sono 756.615 bresciani.

Contagi in Italia

Venendo al quadro nazionale, sono 544 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in tutta Italia, quattro in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 49. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.252, 12 in meno rispetto a ieri. Il dato emerge alla luce di 307.643 tamponi molecolari e antigenici effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri erano stati 109.803. Il tasso di positività è del 1,8%, in netto calo rispetto al 3,88% di ieri.