24.4 C
Rome
lunedì, Agosto 8, 2022

Fiamme al cimitero: si indaga e si lavora per ripristinare le pareti

«Il Comune di Brescia ha iniziato a contattare le famiglie dei defunti le cui tombe sono state coinvolte» nell’incendio: lo fa sapere la Loggia nel comunicato diffuso nel pomeriggio dopo l’incendio al cimitero di Mompiano che ha intaccato una settantina di loculi delle pareti 4 e 5 e gli ossari della parete 2B, situati nella parte nuova.

Un «episodio di autocombustione o cortocircuito, le ipotesi sono al vaglio delle autorità competenti – continua il comunicato del Comune -. Le indagini sono in corso per chiarire l’esatta dinamica dei fatti e le cause».

Nel frattempo sono iniziate le attività per il ripristino delle pareti interessate e «i feretri, come indicato da Ats – continua la nota della Loggia -, saranno traslati in altri loculi, sempre all’interno del cimitero di Mompiano». 

I familiari dei defunti quindi saranno convocati negli uffici competenti per scegliere la nuova collocazione.

 

Mettersi in Contatto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Correlati

Ultimi Post