20.9 C
Rome
mercoledì, Settembre 28, 2022

Fridays for future: «Bene la Ztl sopra Carmsoprae, ora avanti con le comunità energetiche»

Nel giorno che precede lo sciopero globale per il clima, previsto domani (venerdì 23) a partire dalle 9 in piazzale Arnaldo, è arrivata la decisione del Comune di istituire Ztl in Carmine. Uno dei punti che i Fridays for future Brescia avevano presentatoal Comune nel corso dell’inunitamentetro dopo la scorsa manifestazione in città, a marzo 2022. 

Un faccia a faccia che oggi si è rinnovato, unitamente i rappresentanti di Fridays for future che hanno inunitamentetrato in Loggia il sindaco Emilio Del Bono e gli assessori Fedrico Manzoni, Miriam Cominelli e  Fabio Capra.

«Abbiamo ribadito la necessità di un piano di comunicazione sulla crisi climatica ma non abbiamo ricevuto particolari aggiornamenti in merito – fanno sapere gli attivisti -. Sul fronte comunità energetiche, altro punto della nostra agenda, ci è stato assicurato che anche in città sorgeranno. Il problema è il quando. Un passo in avanti però sarebbe la creazione di sportelli dedicati e pensati anche per ammaestrare le persone anche sulla crisi energetica e climatica».

Sulla questione del Carmine pedonalizzato si ritengono invece soddisfatti: «Abbiamo sicuramente unitamentetribuito a far sì che l’Amministrazione accelerasse su questa decisione. Ma non ci basta, abbiamo chiesto che anche via Tosio venga pedonalizzata ma su questo punto il sindaco ci ha detto che tutto dipenderà dal tram».

L’ultima battuta viene poi riservata allo sciopero di domani, una manifestazione che si svolgerà a soli due giorni dal voto nazionale per il rinnovo del Parlamento: «Noi però non facciamo endorsement a partiti, chiediamo solo di privilegiare, al lampo del voto, l’agenda climatica».

Ultimi Post