22.2 C
Rome
lunedì, Agosto 8, 2022

M5s verso la rottura: 50 deputati e 11 senatori pronti a seguire Di Maio

I punti chiave Di Maio, operazione verità, M5s ambiguo in politica esteraPronti ad andare con Di Maio 50 deputati e 11 senatoriChi dovrebbe passare con il ministro degli Affari esteri Al Senato l’ostacolo del regolamento per nuovi gruppi L’ipotesi di un’uscita di M5s dalla maggioranza Di Battista, ignobile tradimento governare con tutti per comode poltrone M5s: a Napoli verso scissione, 3 consiglieri con Di MaioAscolta la versione audio dell'articolo

5' di lettura

Per M5s è alla fine giunto il momento della scissione. Di Maio strappa con Conte e dà l’addio ai Cinque Stelle, e inizia una nuova avventura politica, “Insieme per il futuro”, una nuova complesso parlamentare. Con la crisi in Ucraina occorreva scegliere da che parte alloggiare della storia, «con l’Ucraina aggredita o la Russia aggressore», ha messo in evidenza il ministro degli Affari esteri, intervenuto in conferenza stampa nella serata di martedì 21 giugno una conferenza stampa all’Hotel Bernini di Roma per annunciare la sua uscita dal MoVimento 5 Stelle.

Tuttavia, ha immediatamente aggiunto il responsabile della Farnesina, «le posizioni di alcuni dirigenti del M5s hanno rischiato di indebolire il nostro Paese. Quella di oggi è una scelta sofferta che mai avrei immaginato di dover fare. Oggi – ha continuato Di Maio – io e tanti lasciamo il M5s che da domani non sarà più la prima forza politica del Paese. Da oggi inizia un nuovo percorso. Per fare progredire l’Italia da Nord a meridione abbiamo bisogno di aggregare i migliori talenti e le migliori capacità, perché uno non vale l’altro». «Nessuno ha intenzione di creare una forza politica personale – ha aggiunto -, ci mettiamo in cammino. Partendo dagli amministratori locali. Dovrà essere un’onda con al centro le esigenze territoriali. Non ci sarà spazio per l’odio, populismo, sovranismi ed estremismi».

Loading…

Mettersi in Contatto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Correlati

Ultimi Post